Contando le Formiche wins Tulipani di Seta Nera Film Festival

Sono orgoglioso di annunciare che il cortometraggio “Contando le Formiche” di Giuliano Cremasco, per il quale ho realizzato il sound design ed alcune musiche addizionali, vince il festival Tulipani di Seta Nera. I corti finalisti sono stati selezionati da Rai Cinema e sono visibili on-demand sul sito web.

I am proud to announce that Giuliano Cremasco’s short film “Contando le Formiche”, which I did the sound design and additional music for, won the Tulipani di Seta Nera Film Festival. The Finalists were selected by Rai Cinema and they are visible on-demand on the website.

Full Cast

TITOLO

CONTANDO LE FORMICHE

DURATA

18′

REGIA

Giuliano Cremasco

ANNO DI PRODUZIONE

maggio 2016

OPERA PRIMA

NO

GENERE

Drammatico

CAST ARTISTICO

Niccolò Tredese

Giona Lunardon

Angelica Leo

Anna Zocca

Margherita Mannino

Sofia Lanaro

Valerio Mazzucato

Linda Canciani

Francesco Wolf

Luigi Bonotto

Gabriel Bizzotto

Pietro Tamiello

CAST TECNICO

Regia: Giuliano Cremasco

Soggetto: Stefano Piter Pieropan

Sceneggiatura: Corrado Ceron

Direttore della Fotografia: Alberto Marchiori

Montaggio: Adinori

Suono in presa diretta: Marco Zambrano

Scenografia: Alessia Varchetta

Costumi: Lucia Fortuna

Trucco: Antonella Cozza

Organizzatore Generale: Studio Cremasco

Assistente Operatore: Gianluca Antolini

Fonico di mix:  Marco Zambrano

Produttore/i:  Anffas Onlus Schio

Produzione esecutiva: Studio Cremasco

Segretaria di Edizione:  Silvia Bortolazzo

Aiuto regia:  Corrado Ceron

Sound Designer:  Emiliani Imondi

Musiche originali:  Fabio Cardullo

SINOSSI

Piter è un ragazzino della provincia di Vicenza, promessa del calcio locale sta per sfiorare il sogno di giocare nelle giovanili della sua squadra del cuore.

Stefano è un ragazzo di 30 anni con una vita regolare: vive in famiglia e ha una fidanzata. Il lavoro, gli impegni e il calcio talvolta lo fanno sentire stanco.

Piter racimola alcuni spiccioli per il viaggio verso la gloria, pare che un osservatore lo abbia notato e intenda fargli fare un provino per la Juventus.

È una sera come tante, Stefano, la sorella Sara e i genitori si riuniscono per cena. Un semplice gesto di Stefano, manovrato in modo inconsueto fa capire alla famiglia che nel corpo del ragazzo qualcosa non sta funzionando come dovrebbe.

Ci sono giorni in cui i sogni sono così forti che sembrano essere realtà, altri in cui la quotidianità rischia di essere schiacciata sotto il peso di un incubo. Due storie che corrono nei binari della speranza, a volte interrotte da tappe programmate, altre bloccate in modo imprevedibile ma pur sempre parte di unico grande Viaggio.

NOTE

Colonna sonora cantata da: Davide Merlini

Comments ( 0 )

    Leave A Comment

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com